La sezione traduzione della AES srl privilegia la qualità professionale grazie all’adozione di strumenti tecnici specifici, quali memorie di traduzione, strumenti di indicizzazione e ricerca, preparazione di glossari settoriali, curando la trasposizione dei contenuti, del contesto e della cultura da una lingua all’altra, senza perdere di vista il rapporto di trasparenza e fiducia, che caratterizza l’approccio della AES srl con i suoi clienti.
Tutte le traduzioni sono revisionate da un proofreader per garantire al prodotto uniformità, proprietà di linguaggio e qualità terminologica. In particolare, prima di consegnare una traduzione, verifichiamo i seguenti aspetti: integrità del testo; esattezza del contenuto e della terminologia; rispetto dell’ortografia, della grammatica e dello stile; rispetto delle indicazioni fornite dal cliente; coerenza delle note del traduttore.

I nostri settori di competenza sono: scientifico, medico, farmaceutico, ospedaliero, biotecnologico, energetico, ingegneristico, tecnico-industriale, economico-finanziario, commerciale, informatico, turistico, trasporti, siti web.


Servizio di revisione

Il processo di revisione costituisce una parte fondamentale dell’esecuzione del servizio. Il revisore deve essere una persona diversa dal traduttore e avere una competenza appropriata nelle lingue di partenza e di arrivo. I nostri revisori esaminano la traduzione per verificarne l’idoneità allo scopo definito. Tale operazione include, come richiesto dal progetto, una comparazione dei testi di partenza e di arrivo per verificarne la coerenza di terminologia, registro e stile.
Tutti i nostri revisori sono in possesso di:

• Un titolo di studio riconosciuto in traduzione, rilasciato da un istituto di istruzione superiore;
• Un titolo di studio riconosciuto in un qualsiasi altro campo, rilasciato da un istituto di istruzione superiore più due anni di esperienza professionale a tempo pieno nel settore della traduzione;
• Cinque anni di esperienza professionale a tempo pieno nel settore della traduzione.

I nostri revisori, oltre a soddisfare uno dei tre criteri succitati, hanno esperienza nel campo della traduzione o revisione nel campo specialistico in cui svolgono la revisione. Posseggono, inoltre, le stesse competenze di traduzione, linguistica e testuale, di ricerca, culturale e tecnica sopracitate, in accordo con i criteri definiti dal punto 3.1.5 della norma UNI EN ISO 17100 2015.


Servizi di Traduzioni Legali e Legalizzate

Tra le numerose traduzioni specialistiche fornite dalla AES srl vi sono anche le traduzioni legali.
Tali traduzioni sono necessarie per tutta una serie di atti legali:
• atti notarili;
• documenti anagrafici;
• contratti;
• certificati CCIAA;
• statuti societari;
• atti costitutivi;
• bilanci;
• comunicati aziendali;
• sentenze;
• procure.

La traduzione legale viene resa ufficiale dal giuramento che il traduttore presta presso il tribunale e permette al documento tradotto di conservare lo stesso valore legale dell’originale. L’atto ottenuto è composto da un plico contenente il documento originale, la traduzione e il verbale del giuramento. Per questa ragione il traduttore giuridico deve possedere, oltre a notevoli competenze linguistiche e in materia legale, requisiti specifici che lo autorizzino allo svolgimento di tale attività, quali l’iscrizione agli Albi dei Tribunali.
La AES srl dispone di traduttori altamente qualificati regolarmente iscritti agli Albi dei Tribunali, ciascuno per le proprie lingue di competenza.

I nostri migliori clienti: Ministero della Difesa-Stato Maggiore della Marina Militare; Polizia di Roma Capitale; Guardia di Finanza; Ministero dell’ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare; Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali; Regione Abruzzo; Regione Autonoma della Sardegna; Regione Lazio; I.N.A.I.L; I.S.F.O.L; AG.COM; AG.E.A.; Agenzia delle Entrate; CNR; Regione Sicilia; Giunta Regionale della Lombardia; Consiglio Regionale Friuli Venezia Giulia; Università degli Studi della Sapienza; Università degli Studi di Roma3; Università degli Studi di Genova, di Palermo, dell’Aquila, del Salento, della Basilicata, di Cagliari; Parco Regionale dei Colli Euganei; Parco Regionale Valle del Treja; G.M.E – Gestore Mercati Energetici; SOGIN; Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti; ANAS; Cotral; APT Gorizia; GTM Pescara; Comando Generale delle Capitanerie di Porto.